Napoli, Sarri ha costruito una fabbrica da gol: 20 reti in 8 gare

sarri

La squadra di Sarri non ha ancora conosciuto sconfitte. Con 20 centri in 8 gare ha surclassato le avversarie, ora è primo in Champions.

Il Napoli di Sarri conosce sono una legge per piegare le avversarie: quella del gol. Sono numeri da record quelli fatti registrare da Milik e compagni in questo primo scorcio di stagione. Venti gol in 8 partite, una cifra davvero ragguardevole per l’unica squadra che ancora non ha conosciuto sconfitte in questa stagione.

Nonostante sia partito Higuain, il Napoli non ha minimamente risentito della sua assenza, riuscendo ad integrare al meglio il nuovo arrivato Milik, che si è trovato subito a proprio agio con gli schemi imposti da Sarri. Dei 20 gol segnati, 14 sono stati siglati in campionato e 6 sono arrivati in Champions League. Reti che hanno fruttato il primo posto nel girone di Champions a punteggio pieno, dopo due sfide contro avversarie di rango come la Dinamo Kiev e il Benfica.

sarriMattatore del gol è senza dubbio il bomber polacco autore di 7 centri stagionali, seguito dallo spagnolo Callejon, autore di 5 reti. In classifica anche gli altri attaccanti della rosa, con Mertens autore di 4 centri, Hamsik tre e Gabbiadini fermo ad un gol (quello realizzato nella scorsa giornata di campionato). L’unico neo è l’assenza tra i marcatori di Lorenzo Insigne, che per la verità non ha giocato moltissimo, ed è stato un po’ relegato ai margini da Sarri. Solo nella stagione 1957-58 il Napoli, guidato da Amadei, ha saputo fare di meglio. In quella annata furono 25 le reti realizzate in 8 gare. Quel Napoli chiuse la stagione al quarto posto.

Be the first to comment on "Napoli, Sarri ha costruito una fabbrica da gol: 20 reti in 8 gare"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*