Ok il prezzo è giusto, Donnarumma rinnova con il Milan: doppia clausola rescissoria

Gigio Donnarumma sarà ancora il portiere del Milan, ecco la proposta di rinnovo presentata dai rossoneri che include anche l’ingaggio del fratello.

Il rinnovo tra Milan e Gigio Donnarumma sembra ormai cosa fatta. Rispetto all’offerta presentata qualche mese fa, i rossoneri hanno deciso di alzare la posta in palio offrendo ben 6 milioni di euro l’anno per i prossimi 5 anni. Sul contratto verranno apposte due clausole. Se il Milan dovesse qualificarsi per la prossima Champions League, le clausola rescissoria sarà di 100 milioni di euro, nel caso in cui non riuscisse a centrare l’obiettivo, il giocatore si libererebbe con una clausola dimezzata (50 milioni).

A convincere Donnarumma a firmare anche la decisione del Milan di ingaggiare il fratello per 1 milione di euro l’anno. Tra i retroscena della lunga e complessa trattativa per il rinnovo di Donnarumma in rossonero, anche la sontuosa offerta arrivata negli ultimi giorni dal PSG che aveva promesso un ingaggio da 14 milioni di euro l’anno per 5 anni. Un’offerta che il portiere ha deciso di declinare dopo aver consultato la famiglia.
L’accordo per il rinnovo di Gigio Donnarumma è ormai totale, manca solo l’annuncio ufficiale che dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

Be the first to comment on "Ok il prezzo è giusto, Donnarumma rinnova con il Milan: doppia clausola rescissoria"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*