Parma Calcio: dall’abisso alla promozione

parma calcio

Sappiamo bene cos’è successo al Parma, attuale Parma Calcio, e la durissima punizione che ha ottenuto ma il morale della squadra non si è mai affievolita riuscendo a dominare il campionato di serie D. Essendo scesa così in basso ormai non se ne sente più parlare di una squadra che ha ottenuto molte soddisfazioni.

Ieri c’è stata al Tardini un’amichevole durante la quale è riuscita ad ottenere un grande successo. Il capitano della squadra, Alessandro Lucarelli, emiliana ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport che il Parma Calcio è una squadra pulita e sana ed ha ancora molta fame. Ha continuato affermando che domenica ci sarà una partita molto importante per chiudere il più presto possibile il campionato ed abbracciare la promozione. Ma i sogni del Parma Calcio non finiscono alla serie C visto che Lucarelli ha dichiarato che l’obiettivo ultimo è quello di tornare il più presto possibile in serie A.

Il 10 aprile scorso, questa squadra ha battuto l’Imolese per 1:3 ma è l’ultima di una grande serie di vittorie riuscendo ad ottenere una posizione solitaria alla vetta con ben 11 punti di vantaggio sull’inseguitrice, l’Altovicentino, con rispettivamente 82 e 71 punti. Nelle ultime dieci partite il Parma Calcio ha collezionato 6 vittorie e 4 pareggi rimanendo imbattuto. Questa squadra sembra essersi ripresa molto bene ed ha tutte le carte in regola per tornare a diventare uno dei protagonisti della serie A.