Partita della Pace: Maradona viene quasi alle mani con Veron poi ‘vezzeggia’ Totti

Maradona

Brutto siparietto tra Maradona e Veron nel corso della Partita della Pace. I due sono quasi venuti alle mani alla fine del primo tempo.

Francesco Totti è stata la stella osannata dai tifosi nella Partita della Pace, l’evento che si è disputato allo stadio Olimpico e che ha visto la presenza in campo di vecchie e nuove glorie del calcio mondiale. Un evento che ha visto in campo alcuni fra i giocatori più forti di sempre fra i quali anche l’immarcescibile Diego Armando Maradona, che ha avuto modo di dimostrarsi protagonista (ma in negativo) anche fuori dal campo.

Dopo essersi ignorato per tutto il primo tempo, è quasi venuto alla mani con l’ex compagno di squadra Sebastian Veron, con il quale in passato non è corso buon sangue. Al termine del primo tempo, ha apostrofato Veron con l’espressione offensiva ‘hijo de puta’ per poi puntargli il dito sotto il mento in segno di sfida. Proprio recentemente il Pibe de Oro ha attaccato sulla stampa argentina l’ex compagno di nazionale per gli incarichi federali ricevuti. ‘E’ un traditore e si atteggia a dirigente – ebbe modo di dichiarare Maradona – non gli parlerò più’.

Lo scambio di complimenti tra Maradona e Totti

Pare anche che Maradona avesse posto come condizione per partecipare alla Partita della Pace anche che Veron non venisse invitato.
Nonostante questo siparietto poco edificante, a fine gara, Totti ha avuto modo di ringraziare Maradona per essere intervenuto all’incontro di beneficienza: ‘Ho giocato con Maradona, adesso potrei anche smettere’. Lo stesso Pibe de Oro, parlando di Totti lo ha invitato a non lasciare il calcio: ‘Se tu lasci, non guarderò più il calcio. Quello di oggi mi annoia…’.

Be the first to comment on "Partita della Pace: Maradona viene quasi alle mani con Veron poi ‘vezzeggia’ Totti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*