Patatrac Roma, saranno in tanti ad andarsene

Roma Florenzi

Fa strano pensare che, poco più di un anno fa, la Roma si rendeva protagonista di una straordinaria cavalcata europea, conclusasi con una comunque memorabile doppia semifinale di Champions contro il Liverpool. Circa 400 giorni dopo, la formazione giallorossa sembra essere solo l’ombra di se stessa: ai pessimi risultati raggiunti nelle varie competizioni secche, infatti, va aggiunta la disastrosa annata in campionato, terminata con un mediocre sesto posto.

Roma FlorenziIl che, chiaramente, significa che la Roma non potrà prendere parte alla prossima edizione della Champions League, con conseguente mancato incasso dei ricchi premi della massima competizione europea. E questo, inevitabilmente, comporterà dei grossi sacrifici in fase di mercato, a conferma di un trend che già da alcuni anni sta sempre più indebolendo la formazione giallorossa.

Oltre a Daniele De Rossi, capitano silurato senza troppi sé e troppi ma, anche altre pedine fondamentali, probabilmente, saranno costrette a dire addio alla causa della Roma per agevolare i bilanci. Uno di questi è Edin Dzeko: il centravanti bosniaco è al passo d’addio già da tempo, e mai come adesso è sembrato lontano dalla capitale. Per lui potrebbero aprirsi le porte dell’ Inter, che lo ha sondato per il dopo-Icardi. Anche Manolas, leader della difesa, pare destinato alla partenza: la clausola rescissoria di poco superiore ai 30 milioni di euro sta ingolosendo diversi club europei, su tutti la Juventus.

Be the first to comment on "Patatrac Roma, saranno in tanti ad andarsene"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*