Pelè critico su Neymar

Edson Arantes do Nascimento (Pele)

Pelè, la leggenda del calcio, ha espresso con toni duri il suo parere su Neymar, colui che è considerato il suo erede. Il brasiliano a proposito del suo connazionale ha detto: “Non collabora con la squadra, non crea e non arretra, non partecipa alla manovra. E poi, quanti gol ha realizzato di testa?” Rincara poi la dose dicendo che Vasconcelos (giocatore degli anni ’50) era dieci volte più forte di Neymar.

“Messi è il migliore degli ultimi 10 anni ma usa poco il gioco di testa e si avvale più del sinistro che del piede destro. Cristiano Ronaldo, invece, è più vicino a Ronaldo il Fenomeno”. Ha detto Pelè sugli altri due campioni degli ultimi anni. Infine “O Rey” ha elogiato sé stesso, dicendo che al giorno d’oggi lui avrebbe giocato meglio perché la preparazione atletica è migliore.