Poker Cristiano Ronaldo, è ancora Pallone d’Oro

Cristiano Ronaldo Pallone d’Oro

Un’annata a dir poco regale, culminata con due trionfi europei. Cristiano Ronaldo, già vincitore della Champions League (con il Real Madrid) e del Campionato Europeo di Francia 2016 (con il Portogallo), era il favoritissimo per la conquista del Pallone d’Oro, e non ha disilluso le attese.

D’altronde, che Cristiano Ronaldo avrebbe nuovamente vinto il Pallone d’Oro, il quarto nella sua fin qui lunga carriera, era nell’aria già da tempo. Un risultato che gli permette di staccare alcuni mosti sacri come Marco Van Basten, Johan Cruijff e Michael Platini (fermi a 3 affermazioni). Soltanto Lionel Messi, con 5 Palloni d’Oro conquistati, ha fatto meglio dell’asso portoghese.

Ed è comunque interessante andare a scoprire la classifica, per vedere in che modo ha votato la prestigiosa rivista di France Football, tornata ad occuparsi dell’assegnazione del premio. Cristiano Ronaldo ottiene una maggioranza regale, raggiungendo il primo posto con ben 745 punti. Messi, pur non avendo disputato una grandissima annata, si prende la seconda posizione con 316 punti. Sul podio, infine, troviamo Antoine Griezmann: il francese, fra i maggiori candidati per la vittoria, racimola “appena” 198 punti.

Ai piedi del podio troviamo altre due stelle del Barcellona: Luis Suarez, con 91 punti, e Neymar, con 68 punti. Sesto Gareth Bale, staccato di poco dal brasiliano, con 60 punti. In settima e ottava posizione, spazio ai due maggiori artefici del trionfo del Leicester in Premier League: Riyad Mahrez, con 20 punti, e Jamie Vardy, con 11 punti. In nona posizione, troviamo l’unico azzurro presente nella lista: Gigi Buffon entra quindi nella top ten con 8 punti, ex aequo col difensore portoghese Pepe.

L’attaccante del Borussia Dortmund Pierre-Emerick Aubameyang si prende 7 punti, mentre altri 6 vengono assegnati al portiere portoghese Rui Patricio. Tredicesimo Ibrahimovic, con 5 punti, e alle sue spalle l’altro asso del Manchester United, Paul Pogba, con soli 4 punti. Gli fa compagnia l’ex compagno di squadra Arturo Vidal. 3 punti a Robert Lewandovski, e infine 1 a testa per Toni Kroos, Luka Modric e Dimitri Payet. Nulla da fare per tutti gli altri giocatori presenti in lista, tra cui gli “italiani” Dybala e Higuain, che chiudono senza neppure un punto.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*