Psg, Al-Khelaifi adirato per le polemiche sul FPF: ‘La Uefa venga nei nostri uffici…’

Ecco la pronta risposta del presidente del Psg, Al-Khelaifi dopo le polemiche per gli acquisti record di Neymar e Mbappè.

Questa volta, a parlare, è stato il Paris Saint Germain per bocca proprio di Nasser Al-Khelaifi, il patron della società parigina. Negli ultimi giorni, sono piovute critiche sull’ultimo mercato condotto dal Psg a suon di milioni di euro, con gli acquisti a cifre record di Neymar (222 milioni) e Mbappè. Cifre stratosferiche destinate a rivoluzionare la storia del calcio e che sono finite nel mirino del Fair Play Finanziario e del presidente della Liga Spagnola, Tebas, che non ha avuto mezze misure nell’attaccare Al-Khelaifi.

In occasione della presentazione di Mbappè, il magnate arabo ha voluto precisare la posizione del club transalpino in merito: ‘Come ho già avuto modo di dire, noi rimaniamo sulle nostri posizioni. Abbiamo fatto tutto in maniera molto trasparente, non abbiamo nulla da nascondere e siamo pronti ad accogliere con grande piacere la UEFA nei nostri uffici. Noi stiamo solo continuando a lavorare al nostro progetto. Quello che più conta è che stiamo rispettando le regole della UEFA. Non è un mio problema se qualcuno si è arrabbiato o è poco felice’. Entro la fine dell’anno, la Uefa dovrà esprimersi in merito. Il club transalpino rischia l’esclusione dalla coppe europee.

Be the first to comment on "Psg, Al-Khelaifi adirato per le polemiche sul FPF: ‘La Uefa venga nei nostri uffici…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*