Quale sostituto per Higuain al Napoli?

Gonzalo Higuain

La bomba è scoppiata, nel vero senso della parola. Una sorta di trattativa lampo, che ha spiazzato un po’ tutti gli addetti ai lavori. La Juventus, nel giro di dieci giorni, ovvero da quando era trapelato un forte interesse per l’ormai ex bomber del Napoli, è riuscita clamorosamente a chiudere la trattativa che porta Gonzalo Higuain. Un vero e proprio botto, anche per via delle cifre ufficiali: i bianconeri, infatti, verseranno ben 90 milioni di euro al club partenopeo, per quello che diventa il trasferimento più costoso della storia della Serie A.

Marotta e soci, infatti, ottenuto l’accordo formale col giocatore e con il suo entourage, hanno poi deciso di versare l’intera clausola rescissoria che legava Higuain al Napoli. Una clausola da circa 94 milioni e 700.000 euro, nel caso in cui l’attaccante si fosse svincolato dal club. Cifra che scende a 90 milioni, invece, qualora la cifra venga versata da un club, nello specifico la Juventus.

La Vecchia Signora, adesso, punta in maniera decisa alla vittoria della Champions League, grazie anche agli altri rinforzi che si sono uniti alla squadra. Al Napoli rimane la rabbia per quello che viene definito un vero e proprio tradimento, oltre a un gigantesco vuoto da colmare il prima possibile.

A questo punto, infatti, Aurelio De Laurentiis starebbe pensando a numerose alternative per rimpiazzare Gonzalo Higuain al centro dell’attacco partenopeo. Il nome più forte pare essere quello di Mauro Icardi, ma l’Inter non sembra disposta a privarsi del proprio capitano. Tuttavia, qualora dovesse arrivare un’offerta vicina ai 60 milioni di euro, la cosa si potrebbe anche fare.

Altra pista calda è quella che porta a Carlos Bacca, che il Milan sta cercando in tutti i modi di cedere. Tuttavia i rossoneri vorrebbero 30 milioni cash, mentre il Napoli vorrebbe inserire alcune contropartite come El Kaddouri o Valdifiori. Cosa che, al momento, sta congelando la trattiva

Morata è un sogno sempre più irraggiungibile, mentre potrebbe accendersi anche la strada che porta a Kalinic, che però la Fiorentina vorrebbe trattenere. E con la suggestione Tevez sempre sullo sfondo, due ulteriori piste porterebbero a Dzeko e Mario Gomez.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*