Qualificazioni mondiali Russia 2018: Montenegro e Polonia ok grazie a Jovetic e Lewandowski

Ecco i risultati dei match delle qualificazioni mondiali a Russia 2018 che si sono disputati nella giornata di sabato 10 giugno.

Poche sorprese nelle gare per le qualificazioni mondiali a Russia 2018. Facile successo per la Germania che attendeva in casa il modesto San Marino. La nazionale di Low si è imposta facilmente con il risultato di 7-0. Decide una tripletta di Wagner e le reti di Draxler, Younes, Mustafi e Brandt (una giovane promessa classe 1996). I tedeschi comandano sempre il gruppo C con 18 punti, senza avere mai perso o pareggiato.

Importante successo anche per il Montenegro che travolge l’Armenia per 4-1 grazie ad una tripletta dell’ex fiorentino Stevan Jovetic, apparso davvero in gran forma. Finisce con un giusto pareggio per 1-1 la sfida tra Norvegia e Repubblica Ceca. Sono gli ospiti ad andare in vantaggio per primi con Gebre Selassie al 36′. I norvegesi impattano nella ripresa grazie ad un penalty trasformato da Soderlung al 55′.

Convincente il successo interno della Polonia che supera per 3-1 la Romania grazie ad una tripletta del solito Lewandowski che affianca adesso Cristiano Ronaldo in vetta alla classifica dei marcatori delle qualificazioni mondiali con 11 centri. Di Stancu la rete della bandiera rumena. Importante colpo esterno della Slovacchia che, in un match delicato delle qualificazioni mondiali, ha espugnato Kaunas, imponendosi per 2-1 sulla Lituania grazie alle reti di Weiss e Hamsik. Nel finale è Sernas ad accorciare le distanze per i padroni di casa. Gli sloveni sono ora secondi nel proprio girone.

Be the first to comment on "Qualificazioni mondiali Russia 2018: Montenegro e Polonia ok grazie a Jovetic e Lewandowski"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*