Qualificazioni europee, la Spagna affossa la Svezia

Spagna

Stanno proseguendo le partite di qualificazione in vista dei prossimi campionati di Euro 2020. Se fra poche ore toccherà alla nostra Italia farsi valere, nella speranza che il match point contro Bosnia ed Erzegovina possa concretizzarsi in una vittoria convincente, in queste ore si sono tenute molte altre partite. Inclusa quella di una delle squadre candidate al trionfo, nella manifestazione che, l’anno prossimo, si terrà in diverse città del Vecchio Continente: la Spagna, capace di travolgere la Svezia con un nettissimo 3 – 0.

SpagnaIn realtà la partita tra Spagna e Svezia è rimasta in equilibrio per un’ora abbondante di gioco, soprattutto grazie all’impermeabilità della nazionale nordica. Le Furie Rosse, tuttavia, non si sono arrese, e anzi, lavorando come un martello pneumatico ai fianchi della difesa avversaria, sono riuscite a passare. Dapprima è Sergio Ramos ad aprire le danze con un calcio di rigore, a spiazzare il portiere romanista Olsen. Sempre grazie ad un penalty, al minuto 85, il redivivo Alvaro Morata firma il raddoppio. Infine, c’è gloria anche per il giovanissimo Oyarzabal, al suo esordio assoluto con la casacca della Spagna in gare non amichevoli: subentrato un quarto d’ora prima a Rodrigo Moreno, l’attaccante della Real Sociedad è bravo a sfruttare un assist di Fabian Ruiz, e a trovare l’angolino basso a sinistra.

Be the first to comment on "Qualificazioni europee, la Spagna affossa la Svezia"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*