Ribery alla Fiorentina, adesso è davvero fatta

Ribery Fiorentina

Sembrava una delle tante indiscrezioni fantasiose che circolano nei caldi mesi estivi di calciomercato. Un’operazione impossibile, destinata a morire sul nascere. Invece, dopo quaranta intensi giorni di corteggiamento, tutto è confluito nella realtà. Franck Ribery è ormai da considerarsi un calciatore della Fiorentina: operazione che già negli ultimi giorni sembrava essersi sbloccata, e che nelle scorse ore ha trovato sempre più riscontri. L’esterno francese, in uscita da svincolato dal Bayern Monaco, arriverà in Toscana a parametro zero. Il suo arrivo in Italia è atteso già nelle prossime ore, allorché, dopo le visite mediche di rito, dovrebbe sottoscrivere il contratto che lo legherà ai viola per i prossimi due anni.

Ribery FiorentinaPur non essendo più un giovane di primo pelo, avendo già compiuto i 36 anni, Franck Ribery può vantare un pedigree internazionale che ben pochi colleghi possiedono. In dodici anni di militanza al Bayern, il giocatore ha vinto tutto quello che c’era da vincere: ben nove titoli di Bundesliga, svariate coppe e supercoppe nazionali, premi individuali assortiti. E, ovviamente, una Champions League, una Supercoppa Europea e un Mondiale per Club. Si è fatto valere anche con la casacca della nazionale francese, pur non essendo mai riuscito a conquistare gli allori più ambiti: proprio contro l’Italia, nei Mondiali del 2006, si infranse il suo sogno iridato.

Be the first to comment on "Ribery alla Fiorentina, adesso è davvero fatta"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*