Ringhio traghettatore fino alla prossima stagione: si fa strada l’idea Luis Enrique

L’erede di Montella per la prossima stagione potrebbe essere l’asturiano Luis Enrique che con il Barcellona ha vinto tutto.

L’esonero di ieri di Vincenzo Montella ha sbarrato le porte di una prestigiosa panchina di Serie A a Gennaro Gattuso, che oggi verrà presentato ufficialmente. Per ‘Ringhio’ verrà ritagliato il ruolo di perfetto traghettatore in attesa della prossima stagione nella quale dovrebbe approdare sulla panchina rossonera un nome di prestigio internazionale. Oltre ad Antonio Conte, Carlo Ancelotti e Roberto Mancini, un nuovo nome è stato accostato nelle ultime ore al club di Via Aldo Rossi.

Si tratta di Luis Enrique, l’allenatore’asturiano reduce dalla fortunata esperienza alla guida del Barcellona con il quale ha vinto tutto. Uno dei punti a suo favore è il fatto di conoscere bene la Serie A: nella stagione 2011/12 ha allenato la Roma con alterne fortune. Con il club giallorosso firmò un contratto per due anni a 2,9 milioni netti a stagione. Ma la sua avventura finì dopo solo una stagione. Fu lo stesso Luis Enrique ad annunciare la risoluzione del contratto anche per i dissapori con una parte della tifoseria giallorossa che spesso lo aveva apostrofato con il termine di ‘de-mental coach’.

Be the first to comment on "Ringhio traghettatore fino alla prossima stagione: si fa strada l’idea Luis Enrique"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*