Roma al fotofinish, Napoli a valanga sul Lecce

Napoli Insigne

Le gare pomeridiane della quarta giornata del campionato di Serie A si sono concluse appena pochi minuti fa, e in qualche modo hanno visto le conferme di quelli che erano i pronostici della vigilia. Se il Torino, dopo la partenza lampo dei primi due turni, ha poi deluso finendo per perdere anche questo pomeriggio contro una Sampdoria in grande crisi, meglio sono riusciti a fare la Roma e soprattutto il Napoli. I giallorossi sono riusciti ad avere la meglio soltanto agli ultimi istanti della trasferta bolognese, con il sigillo finale di Dzeko che ha chiuso il match sul risultato di 1 – 2. Per il resto, ci aveva pensavo Kolarov a fare e disfare: dapprima con una splendida punizione per il momentaneo vantaggio, poi concedendo un rigore agli emiliani trasformato da Sansone.

Napoli InsigneIl Napoli, invece, ha letteralmente travolto il malcapitato Lecce. Grande protagonista è stato Fernando Llorente, strepitoso il suo inizio in questa avventura partenopea: dopo aver bagnato il debutto con un gol al Liverpool campione d’Europa, l’ariete spagnolo timbra il cartellino anche al ritorno in Serie A con una doppietta. Le altre marcature sono invece state siglate da Insigne, su calcio di rigore, e da Fabian Ruiz. Di Mancosu, dal dischetto, il gol della bandiera del Lecce.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*