Roma-Juventus 3-1: i commenti dagli spogliatoi

Ecco le parole dei due tecnico dopo Roma-Juventus che ha visto prevalere nettamente i giallorossi grazie ad un secondo tempo da favola.

Roma-Juventus ha riaperto timidamente i giochi per quanto concerne la lotta scudetto anche se in realtà ai bianconeri basterà battere il Crotone in casa nella prossima sfida di campionato, per laurearsi ufficialmente campione d’Italia per la sesta volta consecutiva. In conferenza stampa, Luciano Spalletti ha elogiato la lucidità dei propri giocatori ma ha anche tirato  in ballo la fortuna: ‘Quando devi vincere delle partite e hai un Napoli così che insegue, diventa difficile. Abbiamo fatto una buona partita e stasera abbiamo giocato bene, siamo stati tignosi, abbiamo sofferto e siamo rimasti lucidi. Volevamo vincere, non pensavamo ad altro. Per certi versi è stata anche una vittoria fortunata, lo si capisce da certe azioni, quando il pallone passa tra mille gambe degli avversari’. La parola scudetto rimane un tabù, anche perchè la classifica parla ormai chiaro e solo un catastrofico finale di campionato per i bianconeri potrebbe riaccendere la lotta per il titolo: ‘Questa Juve – ha proseguito Spalletti in conferenza stampa –  è stata programmata per ritrovarsi a questo punto della stagione, in semifinale di Champions, in finale con la Lazio per la Coppa Italia, e prima in campionato, quindi è difficile che butti via tutto’.

Roma-Juventus, vista da Allegri, è stato un match caratterizzato dalla metamorfosi della squadra bianconera tra primo e secondo tempo. Dopo aver approcciato bene alla gara, la Vecchia Signora è apparsa stanca e poco lucida nella frazione decisiva, come riconosce lo stesso tecnico livornese: ‘Nel primo tempo abbiamo fatto bene, giocando in modo cattivo. Nella ripresa basta vedere il gol che abbiamo preso per capire come è andata. Dobbiamo fare i complimenti alla Roma, ma noi sotto l’aspetto dell’attenzione qualcosa abbiamo mollato. Siamo stati anche poco lucidi, già dai primi passaggi, nella ripresa, mi sono accorto che ci stavamo un po’ addormentando. Ultimamente abbiamo concesso qualcosina a livello difensivo, ma nell’arco di una stagione intera questi momenti arrivano. Ci farà bene, perché dobbiamo rialzarci subito per mercoledì e poi per la prossima sfida col Crotone’.

 

Be the first to comment on "Roma-Juventus 3-1: i commenti dagli spogliatoi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*