Roma schiacciasassi, Bologna annichilito

Salah Roma

È una Roma che viaggia decisamente a passo di carica, quella che sta andando in scena da qualche settimana a questa parte nel campionato di Serie A. I giallorossi, infatti, stanno continuando a macinare vittorie su vittorie, tenendo testa ad una Juventus che, pur non essendo molto brillante, sta comunque accumulando punti importanti nell’economia della lotta al titolo.

I capitolini, pur se fortemente incerottati, scendono in campo con il coltello fra i denti e con il consueto 4-3-3 che sta facendo la fortuna di Luciano Spalletti. Il grande protagonista della serata è senza alcun dubbio Salah: l’egiziano, infatti, ha messo a segno l’incredibile tripletta che ha regalato la vittoria, a conferma di un momento di forma a dir poco sontuoso.

Il primo gol è giunto dopo appena 13 minuti di gioco, con la complicità – sfortunata – del difensore Masina. La Roma non soffre particolarmente le sortite emiliane e anzi si può dire che sul campo tenga in pugno il dominio della gara, concludendo la prima frazione di gioco sul parziale di 1-0. Ma è nel secondo tempo che i capitolini dilagano: Salah è inarrestabile, soprattutto se lanciato palla al piede, e al minuto 62 penetra la difesa del Bologna come fosse burro battendo un incolpevole Da Costa.

L’egiziano, a dir poco scatenato, si prende anche la responsabilità di sferrare il colpo del KO al 71° minuto: il portiere emiliano è bravo a respingere una conclusione ravvicinata di Dzeko, ma nulla può sul tap-in vincente di Salah.

Il 3-0 spegne ogni residuo furore del Bologna, che finisce addirittura per diventare preda delle scorribande degli indemoniati attaccanti della Roma: ed è proprio l’egiziano, peccando evidentemente di troppa generosità, a gettare alle ortiche il quarto gol a tu per tu con Da Costa, tentando invece un improbabile assist per i compagni.

Con questa vittoria, la Roma realizza l’ottava vittoria in campionato e riguadagna il secondo posto, con 26 punti. I giallorossi rimangono dunque sulla scia della Juventus, adesso distante di 4 lunghezze.

Be the first to comment on "Roma schiacciasassi, Bologna annichilito"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*