Roma, vittoria per la Champions: Juve stesa

Roma Florenzi

Al termine di una gara parecchio sofferta ma forse decisiva, la Roma più cinica della stagione riesce ad avere ragione di una Juventus incerottata e comprensibilmente già a pancia piena, ma comunque molto pericolosa per almeno un’ora di gioco. Si tratta di un match dall’importanza davvero epocale per le sorti del campionato di Serie A in merito alla volata Champions: quando siamo oramai vicinissimi alla conclusione della stagione, diverse squadre si ritrovano ancora in piena bagarre per il terzo e per il quarto posto, che garantirebbero l’accesso alla prossima edizione della massima competizione continentale. E chissà che, a spuntarla, alla fine non possa essere proprio la formazione al momento guidata da Claudio Ranieri.

Roma FlorenziDopo le vittorie di Atalanta, Milan, Torino e Lazio, e in attesa che l’ Inter giochi contro il Chievo Verona nel posticipo di questa trentaseiesima giornata di Serie A, un mancato successo avrebbe potuto rappresentare la pietra tombale sulle residue speranze europee della Roma. In effetti, durante la prima ora di gioco, i giallorossi hanno subito ampiamente l’offensiva bianconera, con la Juventus pericolosissima e più volte vicina al vantaggio: sono serviti un super Mirante, e un fuorigioco di Cristiano Ronaldo, a salvare i capitolini. Che poi, al fotofinish, trovano anche il doppio colpo che vale i tre punti, con capitan Florenzi e con Dzeko. Un 2 – 0 che vale oro.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*