Scoppia la pace tra Milan e Donnarumma: anche Raiola conferma

Ecco le frasi di Donnarumma sui social, i timori di un hackeraggio e la definitiva conferma da parte di Raiola di un nuovo incontro con il Milan.

Non era mai accaduto prima d’ora che Gigio Donnarumma esprimesse i propri pensieri sui profili social in merito alla trattativa per il rinnovo contrattuale con il Milan. E’ evidente il disagio interiore che il giovanissimo estremo difensore sta vivendo dopo gli attacchi subiti dai tifosi del Diavolo per aver ‘ceduto’ alle pressioni del suo procuratore.

‘Incontrerò la società e insieme alla mia famiglia e al mio agente per discutere il mio rinnovo’. Parole che suonano come una sinfonia alle orecchie dei tifosi rossoneri, il cui atteggiamento nei confronti di Donnarumma è mutato profondamente. ‘Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi’ ha ribadito Gigio Donnarumma, mettendo fine a tutte le chiacchiere su presunti accordi sottobanco con il Real Madrid.

C’è chi ha paventato l’ipotesi che questo messaggio non sia stato scritto da Donnarumma ma da un hacker che si è impossessato del suo profilo. Non è un caso che sui profili Instagram di Donnarumma è poi apparsa la frase del portiere che annuncia la chiusura dei suoi profili social. ‘Hackeraggio sul mio account. Chiudo social’ ha scritto Donnarumma poco dopo. Un mistero che si infittisce di ora in ora. Avrà scritto lui le frasi d’amore verso il Milan o no ?

Nella mattinata di oggi è, però, arrivata la conferma del mutato atteggiamento di Donnarumma e del suo procuratore. Lo stesso Raiola ha confermato senza se e senza ma, la volontà di incontrare il Milan dopo gli Europei per tornare a parlare di rinnovo. Tutto è bene quel che finisce bene. A questo punto il rinnovo sembra ormai ad un passo con buona pace di tutte le pretendenti che si sono fregate le mani dopo che tra Milan e il suo portiere erano volati gli stracci.

Be the first to comment on "Scoppia la pace tra Milan e Donnarumma: anche Raiola conferma"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*