Serie A, le formazioni di Sassuolo – Juventus

Juventus Juventus

Siamo dunque nel bel pieno della ventitreesima giornata del campionato di Serie A, un turno particolarmente interessante per quel che concerne l’inerzia del torneo. Certamente, in questo momento, i riflettori più importanti rimangono puntati su quel che sta succedendo alle spalle del terzetto di testa, con una corsa più che mai accesa per la conquista del quarto posto: vale a dire, l’ultimo utile per staccare un biglietto per la prossima edizione della Champions League. Tuttavia, anche la corsa Scudetto, un po’ a sorpresa, potrebbe trovare nuova linfa: con le difficoltà che sta vivendo la Juventus, infatti, il Napoli potrebbe provare ad approfittarne e a riaprire un discorso che fino a qualche giorno fa sembrava chiuso.

Juventus JuventusLa Juventus, reduce dal deludente pareggio di campionato contro il Parma, frutto di una rimonta subita da una situazione di doppio vantaggio, dovrà peraltro affrontare una trasferta sulla carta non semplice: quella contro il Sassuolo, squadra ostica e che tuttora può ancora sperare di guadagnarsi un accesso per la prossima edizione dell’Europa League. Per Massimiliano Allegri i problemi sono arcinoti: la difesa bianconera è falcidiata, orfana del terzetto che ha fatto le fortune della Vecchia Signora nel suo pluriennale ciclo vincente. Fuori Barzagli, Bonucci e Chiellini, dunque, toccherà a Rugani e Caceres proteggere la porta di Szczesny. Anche il reparto offensivo ha gli uomini contati: Cuadrado, Bernardeschi e Douglas Costa, infatti, sono infortunati. Sarà ancora una volta Cristiano Ronaldo, insieme a Dybala e Mandzukic, a guidare l’avanguardia.

De Zerbi, invece, perde uno dei suoi uomini migliori a centrocampo: Duncan, costretto ad un turno di stop per squalifica. In mediana non ci saranno neanche Sensi e Magnanelli, infortunati: toccherà quindi a Locatelli e a Bourabia. L’attacco sarà affidato a Berardi, Babacar e Djuricic.

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Magnani, Ferrari, Peluso; Lirola, Locatelli, Bourabia, Rogerio; Berardi, Babacar, Djuricic. Allenatore: De Zerbi.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Caceres, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*