Serie A, i risultati della terza giornata di campionato

Serie A

Dopo la terza giornata di campionato, la nuova stagione della Serie A inizia ad entrare nel vivo. Questo turno, infatti, è stato caratterizzato da alcuni punteggi piuttosto interessanti, che adesso andremo ad analizzare con calma.

La Juventus, alla terza vittoria consecutiva, si lancia in solitaria sulla vetta della classifica a punteggio pieno. I bianconeri, già candidati per il trionfo finale della Serie A, archiviano la pratica Sassuolo in neanche mezz’ora, grazie agli uomini più attesi: ci hanno infatti pensato Higuain (doppietta per lui, pregevolissimo il secondo gol in sforbiciata) e Pjanic a firmare il successo. Il successivo gol di Antei, complice un errore di Buffon, ha solo suggellato il risultato sul 3-1 finale in favore dei bianconeri.

Il Napoli, dal suo canto, dopo un primo tempo di studio, si abbatte come un ciclone sul povero Palermo, sconfiggendolo per 3-0. I partenopei si candidano come la più seria rivale della Juventus per la lotta per il titolo. Di Hamsik (che con questo gol supera Maradona) e Callejon (doppietta) le reti azzurre.

Vittoria anche per la Roma, ma parecchio sofferta, contro la temibile Sampdoria. Gli uomini di Spalletti hanno avuto ragione degli avversari solo al 93°, grazie ad un rigore dubbio poi trasformato dal sempiterno Totti. Gli altri gol del 3-2 finale portano le firme di Salah e Dzeko (per la Roma) e di Muriel e Quagliarella (per i blucerchiati).

La doppietta di Icardi lancia la vittoria dell’ Inter sul Pescara. Neroazzurri in rimonta contro i pur bravi abruzzesi, che forse avrebbero meritato di uscire dal campo con almeno il punto del pareggio. Male, invece, il Milan, che perde per 1-0 contro l’Udinese dopo un gol fortunoso di Perica: si preannuncia un’altra annata durissima, in questa Serie A, per i rossoneri.

Genoa – Fiorentina è stata invece sospesa e rinviata a causa della pioggia. Negli altri campi, il Bologna ha sconfitto il Cagliari per 2-1, e con lo stesso risultato l’ Atalanta ha avuto la meglio sul Torino. Delude la Lazio, che contro il Chievo non va oltre l’ 1-1. Domani sera lo scontro salvezza tra Empoli e Crotone.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*