Serie A, le ultime dai campi per la terza giornata

Serie A

Tra poche ore, dopo la pausa dovuta agli impegni delle nazionali, farà ritorno anche il campionato di Serie A con la terza giornata. Un turno sicuramente molto interessante, in quanto giunge dopo la chiusura della sessione estiva di mercato: molte squadre, con ogni probabilità, lanceranno già dal primo minuto i colpi effettuati al fotofinish, e in effetti le aspettative sono molto alte. Da Mkhitaryan a Rebic, la curiosità è tanta.

Serie AAd aprire le danze per il terzo turno di Serie A sarà la Juventus, che farà visita all’Artemio Franchi e sfiderà la Fiorentina. Maurizio Sarri, smaltite le scorie della polmonite, siederà per la prima volta sulla panchina bianconera e probabilmente lancerà dal primo minuto Danilo, Rabiot e Higuain. Anche per Montella c’è la tentazione su un neo acquisto: il francese Ribery, che fin qui è sempre subentrato da riserva.

Anche l’ Inter prepara una sorpresa per il ritorno in Serie A di Alexis Sanchez: il cileno, impegnato poco in nazionale, potrebbe rilevare Lautaro Martinez dal primo minuto, visto che l’argentino rientrerà solo giovedì dalle sfide della Selecciòn. E i cugini rossoneri? Il Milan dovrebbe far debuttare Rebic, con Giampaolo che stravolgerà il modulo passando a un 4-3-3. Tridente offensivo dunque completato da Suso (che tornerà sull’esterno destro) e Piatek.

Numerosi i dubbi per il Napoli di Carlo Ancelotti: Insigne e Milik hanno ancora qualche acciacco (il capitano non è neppure andato in nazionale), e potrebbero rimanere ancora fuori. Ecco perché Lozano, che tornerà solo giovedì dopo gli impegni con il Messico, potrebbe comunque trovare posto dall’inizio, in un attacco che probabilmente vedrà come titolare anche Mertens.

E la Roma? La partita tra Armenia e Bosnia ha acceso i sogni dei tifosi giallorossi, con l’accoppiata composta da Dzeko e da Mkhitaryan, tre gol e un assist in due. Per l’armeno, arrivato al fotofinish durante la sessione di mercato, sarà l’esordio assoluto con la nuova casacca: anche perché gli altri esterni offensivi, ossia Perotti e Under, sono già infortunati e dunque indisponibili.

Be the first to comment on "Serie A, le ultime dai campi per la terza giornata"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*