Serie A, Bologna-Sampdoria 3-0: battuta d’arresto per l’undici di Giampaolo

Splendido successo per il Bologna di Donadoni che travolge la Samp nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Torosidis.

Un incredibile Bologna travolge la Samp rivelazione di Giampaolo per 3-0 e sale a quota 20 in classifica. I rossoblu di Donadoni sbloccano il match al 3′ con la rete di Verdi e trovano il bis con il colpo di testa di Mbaye (23′). Al termine della ripresa viene espulso Torosidis per doppia ammonizione, ma la squadra felsinea non molla e trova anche la rete del tris nella ripresa grazie ad Okwonkwo al 73′.

Un successo che culmina un mese di novembre in crescendo dopo il 4 ko consecutivi tra ottobre e inizio novembre. Dopo il 3-2 di lunedì scorso in casa del Verona, il successo dell’anticipo vale doppio anche perchè ottenuto contro una squadra in gran forma come quella di Giampaolo che proviene dal successo casalingo contro la Juventus.

Il match si mette subito bene per i rossoblù, che passano subito in vantaggio grazie al tap-in di Verdi dopo una conclusione di Destro. Il raddoppio arriva poco dopo ed è griffato da Mbaye, che con perfetto tempismo si inserisce in area sugli sviluppi di un corner e insacca imparabilmente.

L’episodio che potrebbe riaprire il match arriva al 47′ del primo tempo. Torosidis si tocca con Zapata e lo atterra al limite dell’area: per lui arriva il secondo giallo e il Bologna rimane in 10 per tutta la ripresa.

Giampaolo inserisce Caprari e Alvarez ma la sostanza non cambia. Nel finale arriva anche il 3-0 firmato dal baby Okwonkwo, a segno per la seconda gara consecutiva. Il Bologna dei giovani sta sbocciando a suon di prestazioni importanti. Per la Samp decisamente una brutta battuta d’arresto.

Be the first to comment on "Serie A, Bologna-Sampdoria 3-0: battuta d’arresto per l’undici di Giampaolo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*