Serie A: colpo esterno per il Napoli che rimane in vetta, passo falso della Roma

sarri

Successo esterno per il Napoli di Sarri che torna al comando della classifica, la Roma in 10 non va oltre l’1-1 a Marassi.

Le gare pomeridiane hanno ridato il sorriso al Napoli che riconquista il primato in classifica dopo che ieri sera l’Inter era balzata temporaneamente al comando con il successo ottenuto a Cagliari. Ai partenopei è bastata la rete siglata da Jorginho al 33′ per piegare le resistenze flebili di una Udinese tanto coriacea quanto evanescente in attacco. Partenopei sottotono anche per le fatiche di coppa che ancora si sono fatte sentire nelle gambe dei giocatori.

Male la Roma che non va oltre l’1-1 in casa del Genoa. Dopo un primo tempo dominato, i giallorossi trovano il vantaggio nella ripresa con El Shaarawy. Poi De Rossi commette una ingenuità nell’occasione del penalty assegnato al Grifone colpendo con uno schiaffo Lapadula. Il Var individua il gesto del centrocampista giallorosso e scatta inevitabilmente il rosso. Il Genoa va a segno dal dischetto e il match torna in parità. Lo stesso Lapadula si divora la rete del 2-1 e l’arrembaggio finale della Roma non produce effetti.

Non va oltre lo 0-0 interno il Milano contro un solido Torino. I rossoneri di Montella continuano a denotare limiti nella manovra e nell’impostazione di gioco. Il Diavolo, con questo pareggio, perde ancora terreno dalle squadre di vertice e si allontana paurosamente dalla zona Champions League.

Be the first to comment on "Serie A: colpo esterno per il Napoli che rimane in vetta, passo falso della Roma"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*