La top 11 dell’ Italia di sempre secondo Ventura

Ventura Italia

Il fascino di riunire, idealmente, campioni e fenomeni di epoche diverse nel mondo del calcio, ha da sempre accomunato molti esperti e appassionati. Spesso, ad esempio, si parla di chi sia stato più forte tra Maradona e Pelé, ma pensate a cosa sarebbe successo se questi due mostri sacri del pallone avessero avuto l’opportunità di giocare insieme. Ecco, allora, che sono gli addetti ai lavori a venirci in aiuto. E l’ultimo, ma non per importanza, riporta una firma davvero prestigiosa: si tratta di Giampiero Ventura, attuale commissario tecnico dell’ Italia. Che, per l’occasione, ha voluto stilare la propria top 11 di sempre della Nazionale Azzurra.

Nella sua visione della migliore top 11 di tutti i tempi dell’ Italia, Giampiero Ventura ha puntualizzato di aver preferito inserire solamente giocatori non più in attività, rinunciando a nomi prestigiosi come quelli di Gigi Buffon o di Andrea Pirlo. Andiamo dunque a scoprire quali sono state le scelte dell’ex allenatore del Torino.

In porta, Ventura sceglie Dino Zoff, nei confronti del quale non nasconde una certa ammirazione. “La storia del calcio, il più forte degli ultimi 50 anni.” La linea difensiva a quattro, poi, appare praticamente invalicabile. I due terzini sono Burgnich e Facchetti, tra i grandi simboli della Grande Inter. Le colonne centrali della retroguardia, sono invece gli ex milanisti Nesta e Baresi, che hanno il merito di aver “cambiato il modo di giocare della linea difensiva.”

Tre gli interpreti di centrocampo della miglior top 11 di sempre dell’ Italia, Ventura, per l’occasione, sceglie Causio, Rivera e Benetti. E per motivi totalmente diversi. Il primo è “il simbolo stesso degli esterni destri dell’ultima generazione.” Rivera, invece, “è stato un giocatore che ha deliziato.” Benetti, infine, era quello che faceva legna in mezzo al campo: “uno che si faceva il mazzo.”

Infine, il tridente offensivo. Sulla trequarti, il divin codino Roby Baggio: “perché mi ha fatto divertire.” Il tandem d’attacco, poi, è di quelli pesantissimi, composto da Sandro Mazzola e, soprattutto, da Gigi Riva: “il bomber della nazionale italiana per eccellenza.”

Be the first to comment on "La top 11 dell’ Italia di sempre secondo Ventura"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*