Tragedia in Romania, muore Patrick Ekeng

Ekeng morto

Molto spesso, quando pensiamo al calcio, subito ci saltano alla mente ricordi ed emozioni legati ad un mondo variopinto, strettamente correlato allo spettacolo, al gioco, al tifo. Pensieri, solitamente, che hanno un che di positivo e che riempiono di passione, per quello che può essere considerato lo sport più amato del mondo. Tuttavia, anche questo universo non è esente da momenti drammatici, come quello che, sfortunatamente, si è verificato in Romania, e che, purtroppo, ha visto il giovane Patrick Ekeng perdere la propria vita.

È il 70° minuto della partita tra Dinamo Bucarest e Viitorul Constanta, infatti, quando il giocatore camerunense, classe 1990, entrato da appena 7 minuti, si accascia al suolo. I soccorsi hanno subito tentato di rianimare Ekeng, le cui condizioni, però, sono apparse molto critiche sin dall’inizio, lasciando parecchio scossi anche gli altri giocatori in campo.

Trasportato d’urgenza in ospedale, il centrocampista della Dinamo Bucarest non è mai riuscito a riprendersi, tanto che i medici non hanno potuto far altro che certificarne il decesso. Avvenuto, pare, per un arresto cardiaco.

Non è il primo caso, sfortunatamente, in cui si verifica un decesso sul campo. Capitò anche nella nostra Italia, pochi anni fa, quando il giovane Piermario Morosini perse la vita dopo essersi accasciato al suolo nel corso della gara di Serie B Pescara – Livorno.

La pagina ufficiale di Facebook della Dinamo Bucarest, nel frattempo, ha espresso il proprio cordoglio per la perdita del povero Patrick Ekeng, facendo anche le condoglianze alla famiglia. Alle quali, ovviamente, ci uniamo anche noi.

Be the first to comment on "Tragedia in Romania, muore Patrick Ekeng"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*