Trotta-Frosinone: accordo quasi raggiunto per l’arrivo dell’attaccante

frosinone

Sembra ormai una pura formalità il trasferimento di Marcello Trotta al Frosinone. Il ventitreenne attaccante dell’Avellino potrebbe infatti passare alla corte di mister Stellone già a gennaio.

Trotta, classe 1992, è stato al centro di diverse trattative già da questa estate, ma dopo un lungo batti e ribatti potrebbe essere proprio il Frosinone ad aggiudicarsi le sue prestazioni per il girone di ritorno del campionato di serie A.
L’accordo sembra raggiunto: all’Avellino andranno 2,5 milioni più il cartellino del giovane difensore ciociaro Bertoncini, valutato dai club circa 500 milioni, un corrispettivo che consentirebbe al Frosinone di raggiungere la somma di 3 milioni, ossia la clausola rescissoria di Marcello Trotta.

Trotta ha un trascorso nei campionati inglesi. Notato dal Manchester City quando militava fra gli allievi del Napoli, è stato girato in prestito dagli inglesi a squadre di categorie inferiori per fare gavetta.
La svolta nella sua carriera è avvenuta però lo scorso anno, quando è stato acquistato dall’Avellino e si è reso protagonista, in tutto il 2015, con la maglia dei campani mettendo a segno 12 reti.

Con l’arrivo di Trotta, che si unisce a quello dell’austriaco Kragl, pare dunque tramontare definitivamente la pista Gerson, interessante prospetto in prestito dalla Roma.
Castillo, la punta cilena giunta in estate, non ha convinto ed è ritornato in Cile. Trotta dovrebbe rinfoltire il parco attaccanti di Stellone e costituire, almeno per questo primo periodo di ambientamento, una valida alternativa al duo titolare Ciofani e Dionisi, particolarmente affiatato.

Una curiosità per gli amanti delle statistiche:
Maurizio Trotta ha siglato la sua prima rete – su calcio di rigore – in un campionato di calcio professionistico italiano nel febbraio dello scorso anno, in una gara vinta dall’Avellino per 3-0. Avversario di quel match era proprio il Frosinone.

Be the first to comment on "Trotta-Frosinone: accordo quasi raggiunto per l’arrivo dell’attaccante"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*