Under 21, è una grande Italia: Spagna KO

Italia

Buona la prima per l’ Italia Under 21, che al debutto contro la temibile Spagna nel Campionato Europeo di categoria trova una vittoria netta e convincente. Nel torneo casalingo, gli Azzurrini ambiscono a recitare il ruolo di assoluti protagonisti, e in effetti l’obiettivo dichiarato è sempre stato quello del trionfo finale. Ad oggi, quell’ambizione sembra essere più concreta, legittimata dal successo costruito ai danni della formazione iberica. I ragazzi di Di Biagio, in quella che molti addetti ai lavori avevano descritto come la finale anticipata dell’Europeo, sono riusciti a emergere anche dopo un avvio non propriamente brillante.

ItaliaIn effetti, l’inizio della partita per l’ Italia è tremendo: un po’ imballati e imprecisi, forse anche per la pressione e la consapevolezza di giocare in casa, gli Azzurrini faticano a gestire la manovra, trovandosi ben presto anche in svantaggio. Dopo appena 9 minuti è infatti Ceballos a trovare un gran gol, con un destro a giro sul secondo palo.

Ma l’ Italia non si disunisce, poco a poco cresce e Chiesa, messi i timori da parte, si scatena: l’ala della Fiorentina trova il pareggio con un’azione devastante sulla fascia, superando il portiere spagnolo con un mancino beffardo. Al 64°, il campioncino azzurro, in orbita Juventus, firma anche il sorpasso da dentro l’area. I giovani gestiscono bene la situazione, la Spagna accusa il colpo a concede anche un ingenuo rigore trasformato da Pellegrini. Un ottimo 3 – 1, ed è già primato nel girone.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*