Verona-Inter 1-2, nerazzurri secondi in classifica e ancora imbattuti in campionato

Successo prezioso per l’Inter nel monday night contro un Verona volenteroso che ha dimostrato di non valere il penultimo posto.

VERONA-INTER 1-2: Senza incantare, l’Inter di Spalletti si aggiudica il monday night del Bentegodi per 2-1 con una prestazione di certo non da incorniciare, tutta cinismo e concretezza. I nerazzurri chiudono il primo tempo in vantaggio grazie ad una fiammata di Candreva, il cui traversone in area viene raccolto da Borja Valero che insacca di testa indisturbato. Gli uomini di Spalletti raccolgono il massimo con il minimo sforzo ma nella ripresa sono costretti a dover subire la rete del pareggio.

Gavillucci, dopo aver consultato il Var, giudica falloso un intervento di Handanovic su Cerci e assegna il penalty che il neoentrato Pazzini realizza impeccabilmente. Trascorrono appena 5 minuti e l’Inter ritrova il vantaggio con Perisic, la cui poderosa conclusione di destro non lascia scampo a Nicholas. L’Inter gestische con qualche affanno di troppo il vantaggio e al triplice fischio festeggia il decimo successo in campionato e il record di punti della propria storia dopo undici giornate. Il Verona rimane al penultimo posto, ma è stato autore di un secondo tempo incoraggiante in prospettiva futura.

Be the first to comment on "Verona-Inter 1-2, nerazzurri secondi in classifica e ancora imbattuti in campionato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*