Verso Fiorentina-Juventus, Pioli: ‘Contento di allenare l’altro Federico…’

Ecco alcuni stralci della conferenza stampa di Stefano Pioli, alla vigilia del big match Fiorentina-Juventus.

Stefano Pioli, nella conferenza stampa di presentazione del big match Fiorentina-Juventus, fa una analisi lucida su quelle che inevitabilmente saranno le difficoltà che la squadra viola incontrerà contro la prima della classe. ‘Purtroppo è così, ogni occasione provo a prenderla e sarebbe la soluzione migliore domani. Dovremo fare una partita da squadra. La Juventus è fortissima, per le ultime prestazioni sembrerebbe non avere punti deboli. Ci sarà bisogno di lucidità. Noi dovremo andare oltre i nostri limiti, sappiamo che è la ‘partita’.

Ovviamente servirà la grande impresa per riuscire a portare a casa i tre punti: ‘Dovremo pensare a fare la miglior prestazione possibile da tutti i punti di vista, dovremo contare sulle nostre capacità e sulle nostre caratteristiche. I tifosi devono aiutare, ma su questo non ho dubbi. Noi dovremo andare oltre i nostri limiti, sappiamo che è la partita e dovremo dare tutto quello che abbiamo e forse non basterà’. Fiorentina-Juventus sarà anche la sfida di Bernardeschi, il grande ex che torna per la prima volta da avversario al Franchi. ‘Sono felice di allenare il Federico che abbiamo in rosa – prosegue Pioli – Bernardeschi lo sentii quando arrivai ma eravamo in una situazione troppo avanti per poter tornare indietro’.

L’unica strada per difendersi sarà quella di giocare all’attacco evitando di incappare in timori reverenziali: ‘Cercheremo di offendere tutte le volte che avremo la possibilità. Non siamo una squadra che ama difendersi e non lo faremo certo domani sera. La Juve nelle ultime 15 ha subito un solo gol e ha concesso una media di un’occasione a partita ma vogliamo mettere in campo intensità e provare a fare male con convinzione ai nostri avversari. Difficilmente riusciremo a creare sette o otto occasioni quindi sarà fondamentale sfruttare le occasioni’.

Be the first to comment on "Verso Fiorentina-Juventus, Pioli: ‘Contento di allenare l’altro Federico…’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*