Verso Lipsia-Napoli, Sarri: ‘Andata da cialtroni, ma vogliamo passare il turno..’

Ecco uno stralcio della conferenza stampa di Maurizio Sarri alla vigilia di Lipsia-Napoli che si giocherà domani sera.

Il Napoli le proverà tutte per ribaltare la sconfitta dell’andata contro il Lipsia nei sedicesimi di Europa League. Il tecnico della formazione partenopea, Maurizio Sarri, in conferenza stampa ha voluto mettere a tacere le malelingue sullo scarso impegno del Napoli in Europa League per concentrare le attenzioni sul campionato. ‘All’andata – ha dichiarato Sarri- abbiamo fatto una prestazione da cialtroni, ed è colpa di tutti e anche mia al 70% Abbiamo sbagliato l’approccio alla gara, ma ora vogliamo prenderci una rivincita e passare il turno. Non è stata colpa di chi è sceso in campo, chi gioca meno di solito faceva molto di più.Tutto l’ambiente non era carico, ed è stato un errore. Le gare di campionato ultimamente per noi mentalmente sono pesanti e non siamo riusciti a ricaricarci per quella successiva, e in questo momento numericamente non siamo nemmeno tanti’.

Il vero rimedio, secondo Sarri, per poter essere competitivi in tutte le competizioni è quello di allargare la rosa e renderla maggiormente competitiva: ‘Probabilmente dovremo ampliare l’organico, cercare di fare qualcosa in maniera diversa che quest’anno per errori o altre situazioni non siamo riusciti a fare, ma dobbiamo trovare questa continuità di sensazioni per riuscire ad affrontare tutte le gare nella stessa maniera’.

Milik non è stato convocato per il match di Lipsia, mentre le condizioni di Mertens verranno valutate qualche ora prima del match. Anche Insigne, in conferenza stampa, ha voluto smentire le voci sullo scarso impegno nel match di andata: ‘Credo che all’andata siamo scesi in campo un po’ molli. Sappiamo che il Lipsia ha grande talento, abbiamo approcciato male la gara ma assolutamente non abbiamo sottovalutato nessuno’.

Be the first to comment on "Verso Lipsia-Napoli, Sarri: ‘Andata da cialtroni, ma vogliamo passare il turno..’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*