Mihajlovic ha già fatto il trapianto di midollo

101
Mihajlovic

Ci stiamo oramai avvicinando alle battute conclusive di questo 2019, che fino a questo momento ci ha regalato dei momenti assolutamente rilevanti per la stagione in corso. Ma i drammi sportivi, si sa, sono subordinati a quelli umani, e da qualche mese a questa parte per Sinisa Mihajlovic le due cose si sono miscelate. L’allenatore del Bologna, lo scorso 13 luglio, durante una conferenza stampa aveva annunciato pubblicamente di essere affetto da una forma acuta di leucemia. Il mondo del calcio e dello sport in generale si è subito stretto attorno al tecnico serbo, che ha iniziato le proprie cure senza lasciare il proprio ruolo nell’organigramma falsineo.

MihajlovicLo stesso Walter Sabatini, direttore sportivo del club rossoblù, ha confermato la volontà da parte del Bologna di proseguire il proprio rapporto con Mihajlovic, soprattutto in una situazione così complicata. I tifosi emiliani, da par loro, hanno mostrato un grande attaccamento nei confronti dell’allenatore, che a fine ottobre, stando a quanto si apprende, ha anche effettuato il trapianto di midollo osseo da un donatore non familiare. È lo stesso reparto dell’ospedale Sant’Orsola, ove Mihajlovic è in cura, a rivelarlo con una nota ufficiale tramite i profili social del Bologna. Le condizioni generali dell’allenatore, ed i suoi esami ematologici, vengono inoltre definiti “soddisfacenti”.