Ibrahimovic, tutto fatto per il ritorno al Milan

108
Ibrahimovic

Manca ancora l’ufficialità, ma si può dire che oramai sia tutto fatto per il clamoroso ritorno di Zlatan Ibrahimovic al Milan. Dopo un lungo e logorante corteggiamento, durato diversi mesi fra smentite, indiscrezioni e notizie assortite, finalmente pare che la trattativa si sia avvicinata in modo sensibile ad una fumata bianca. A rivelarlo, alcune ore fa, è stato Sky Sport, secondo il quale l’intesa sarebbe stata raggiunta per un accordo fino al giugno del 2020, più eventuale prolungamento in caso di raggiungimento di determinati obiettivi.

IbrahimovicZlatan Ibrahimovic, che ha compiuto 38 anni solamente a ottobre, è una vecchia conoscenza del calcio italiano, avendo già militato nella Juventus, nell’ Inter e nello stesso Milan. Dopo aver troncato i rapporti con i Los Angeles Galaxy, l’attaccante svedese aveva “benedetto” la pista italiana come la più probabile per l’immediato futuro. L’ipotesi del Bologna è presto sfumata, così come quella del Napoli, anche a causa dei problemi incontrati dai partenopei con conseguente esonero di Ancelotti. E così, alla fine, è stato il Milan a spuntarla.

Adesso per Ibrahimovic il compito sarà probante: risollevare una squadra allo sbando, reduce dalla roboante sconfitta contro l’ Atalanta per 5 – 0. Nonostante l’età non più verdissima, il giocatore è convinto di poter fare ancora la differenza, anche in un club che sta vivendo così tante difficoltà.