Juventus beffata, Haaland va al Borussia

111
Juventus

Oramai siamo arrivati alle battute conclusive del 2019, e con l’anno nuovo, tra le altre cose, si aprirà anche la finestra invernale di calciomercato. La Serie A è in fermento, perché numerosi colpi stanno per arricchire il campionato italiano: basti pensare al ritorno al Milan dell’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic, che, a 38 anni, è pronto all’ultimo colpo di coda della propria straordinaria carriera. Anche la Juventus sembrava pronta ad effettuare alcuni botti, ma il primo di essi sembra essere già sfumato sul nascere. La società bianconera, che fino a qualche giorno fa sembrava essere avanti nella corsa al giovane Haaland, si è infatti dovuta arrendere al blitz del Borussia Dortmund.

JuventusIl club tedesco, tramite un annuncio ufficiale diramato sui propri profili social, ha infatti ufficializzato l’acquisizione delle prestazioni di Erling Haaland dal Salisburgo. Sulla punta norvegese, classe 2000, c’erano da tempo anche squadre del calibro di Juventus, Napoli e Manchester United, ma gli argomenti economici utilizzati dal Borussia sono stati fin troppo convincenti. I teutonici hanno infatti messo sul piatto una cifra vicina ai 50 milioni di euro solamente per il cartellino: 20 milioni andranno al Salisburgo, 10 al padre del giocatore, e altri 15 all’agente, Mino Raiola. Un colpo tuttavia di sicuro impatto nel lungo periodo, dal momento che Haaland, che ha già messo a segno 28 reti in questi primi mesi al Salisburgo tra campionato e Champions, è considerato uno dei migliori talenti della sua generazione.