Mangiare una pera prima di dormire: ecco cosa accade al nostro corpo

718

La frutta è da sempre tra i migliori alleati per il benessere della nostra salute, ma a volte esageriamo nel loro consumo e questo si può ritorcersi contro. Questo vale anche per coloro che mangiano una pera prima di dormire, soprattutto per chi soffre di sonno non rilassante e la mattina si sveglia spossato. Questo frutto può avere incredibili conseguenze sul nostro corpo e le spiegheremo in questo articolo.

Le proprietà della pera

La pera è ricca di proprietà benefiche, infatti contiene una grossa quantità di minerali come sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo, magnesio, zinco, boro, rame e vitamine del gruppo B e C. In particolare è molto ricca di calcio e boro, il primo aiuta a combattere l’osteoporosi, mentre il secondo è un valido alleato per la memoria e la prontezza di riflessi.

Oltre a quelli già elencati va detto che la pera è anche ricca di acqua e fibre, queste due sostanze insieme aiutano l’intestino prevenendo problemi come la comparsa di emorroidi e la stipsi.

Questo frutto anche molto zuccheroso e fa certamente bene se mangiato a colazione perchè dona vitalità ed energia al corpo, molto meno salutare se lo si mangia prima di andare a dormire e ora vi diremo il perchè.

Mangiare la pera prima di dormire: ecco perchè è sconsigliato

Ripartiamo proprio dagli zuccheri che la pera contiene ed è proprio a causa di questi ultimi che non andrebbe mangiata prima di dormire, infatti apporta un’elevata quantità di zuccheri nel corpo e, oltre a favorire l’incremento dei livelli di glucosio nel sangue, causa la formazione di gas intestinali, a causa della fermentazione degli zuccheri nell’intestino. In più la maggior parte delle proprietà nutritive si perde durante la digestione a causa degli zuccheri fermentati, perchè la stessa digestione di questo frutto di sera risulta essere molto lenta.

Mangiare la pera prima di dormire di conseguenza influisce molto anche sul peso, perchè le calorie e gli zuccheri che contiene si vanno a sommare a quelle già ingerite a cena.

Quale è il momento della giornata consigliato per mangiare la pera

Sicuramente come già accennato a colazione la pera diventa un ottimo alleato per la nostra giornata, perchè ci dona la giusta carica energetica per affrontare una giornata di lavoro o studio ed in più aiuta a bruciare più calorie.

Il metabolismo lavorerà così in maniera maggiormente veloce fino a mezzogiorno, aiutandoci a superare le ore iniziali della giornata, quelle in cui bisogna essere concentrati per svolgere al meglio diverse attività.