Pressione alta: ecco cosa fare per farla abbassare subito

171

Quando si ha un innalzamento improvviso della pressione bisogna farla abbassare nel minor tempo possibile e per questo esistono alcuni metodi per ottenere questo risultato affidandoti a nient’altro che alla dieta e a uno stile di vita sano, ma se hai problemi di ipertensione, ti conviene rivolgerti a un medico affinché ti prescriva i farmaci giusti. Ecco cosa devi assolutamente sapere riguardo alle opzioni a tua disposizione.

Abbassare la pressione attraverso l’alimentazione

Il primo metodo per far abbassare la pressione passa per una sana alimentazione, che deve essere composta da cereali integrali, frutta, verdura e latticini a basso contenuto di grassi. In questo modo si può avere un calo di 14 mmHg, specialmente se si assumono quantità minime di grassi saturi e di colesterolo.

Gli effetti sulla pressione seguendo questo regime alimentare possono essere graduali, ma se a questa ci si affianca attività fisica e massima concentrazione nel seguire alla lettera la dieta, allora i risultati si vedranno in tempi molto più celeri.

Una volta che la pressione si troverà al livello giusto, ci si può concedere una tavoletta di cioccolato o qualche biscotto ogni tanto, però in linea di massima bisogna sempre attenersi a una dieta sana per prevenire che la pressione si rialzi.

I cibi da evitare

Quando si ha un innalzamento della pressione bisogna assolutamente evitare alcuni cibi, primo fra tutti il sale, che è il nemico numero uno della pressione sanguigna, infatti eliminandone l’uso o riducendolo si avrà un calo di pressione compreso tra di 2-8 mmHg.

Bisogna anche limitare l’uso di alcolici, perchè una piccola dose aiuta a far diminuire la pressione, mentre se il consumo è esagerato si ha esattamente l’effetto contrario.

I cibi da usare

E’ importante bere latte scremato o parzialmente scremato, il quale è ricco di potassio e di calcio, due nutrienti favorevoli per la pressione del sangue bassa. I latticini contengono, inoltre, la vitamina D, anch’essa indispensabile a questo scopo.

Ottima per curare la pressione alta è la tisana di ibisco, che può far abbassare rapidamente e notevolmente la pressione del sangue. Occorre berne tre tazze al giorno per avere un buon risultato.

Bere un bicchiere di succo di mirtillo al giorno è davvero una manna per la pressione, perchè contiene antiossidanti conosciuti come proantocianidine. Queste sostanze fanno diminuire l’ET-1, un composto prodotto dal corpo famoso per far restringere i vasi sanguigni ed elevare la pressione del sangue.

Mangiare frutta e verdura, soprattutto kiwi e una fetta di melone, sono questi due frutti i più indicati per fa abbassare la pressione sanguigna, ma in generale sono buonissimi anche: i piselli, le banane, le patate, i pomodori, il succo d’arancia, i fagioli rossi, il melone Cantalupo, il melone d’inverno e l’uva passa.