Bere succo di pompelmo fa bene: ecco tutti i suoi benefici

79
Glass of fresh grapefruit juice from top view

Il pompelmo è tra i frutti più benefici che la natura ha messo a nostra disposizione e sicuramente bere succo di pompelmo fa bene. In questo articolo spiegheremo quali sono i benefici di consumare il succo di questo frutto davvero incredibile.

Il succo di pompelmo è ricco di sali minerali, tutti utili per il benessere dell’organismo, infatti bevendo quello fatto in casa e cioè del tutto naturale senza alcuna aggiunta di componenti chimici, si dona all’organismo calcio, potassio, magnesio ferro e rame, in più bisogna ricordare che questa è una bevanda che riduce la sete ed ha pochissime calorie, quindi ottima anche per perdere peso.

Si può bere anche subito dopo i pasti, perchè grazie al suo grosso quantitativo di vitamine aiutare la digestione e ridurre l’assunzione di grassi. Ha anche un’azione disinfettante contro le malattie ai polmoni e rigenera il sangue, oltre a migliorare le difese immunitarie.

Pochi sanno che il succo di pompelmo aiuta anche a superare problemi legati al fegato e ai reni, inoltre combatte il peggior nemico delle donne e cioè la cellulite.

Oltre alla vitamina C, utile per prevenire e ridurre i malanni di stagione, il succo di pompelmo contiene il betacarotene, lo stesso che si trova nelle carote e quindi molto utile per favorire l’abbronzatura. Migliora l’assorbimento del coenzima Q10, famoso perché riduce l’azione dei radicali liberi e aiuta contro l’ipertensione.

Si può utilizzare la buccia di pompelmo?

La buccia di pompelmo è anche essa ricca di benefici, infatti contiene proprietà antisettiche, quindi riduce i livelli di colesterolo e di glicemia nel sangue, quindi di questo frutto non si butta praticamente nulla.

Altri benefici del succo di pompelmo

Il succo di pompelmo ha anche altri benefici, come quello di aiutare nella perdita di peso in modo del tutto naturale, questo perchè il pompelmo riduce il livello di zucchero nel sangue, quindi è ideale per chi soffre di diabete e per chi ha bisogno di ridurre i livelli di insulina.

Infine il succo di pompelmo ha un potente potere saziante, quindi berlo lontano dai pasti riduce sensibilmente gli attacchi di fame.

Indicazioni per il consumo del succo di pompelmo

Abbiamo fin qui elencato tutti i benefici del succo di pompelmo ma vale la pena ricordare che per usufruire di questi benefici va bevuto una volta al giorno e lontano dall’assunzione di farmaci (per chi ne fa uso). Chi fa uso dei seguenti farmaci: ansiolitici, antistaminici, anticoagulanti, anticoncezionali, antiaritmici, chemioterapici, corticosteroidi o alcuni integratori alimentari, non puoi usarlo perché riduce il potere del farmaco utilizzato. Per sicurezza, prima di assumerlo, chiedi al tuo medico di famiglia se puoi prenderlo con la terapia che stai seguendo.