Bere orzo prima di dormire aiuta il sonno? Ecco la verità

100
barley pearls

Bere orzo prima di dormire aiuta il sonno? E’ una domanda molto frequente, proprio perchè spesso si è portati a bere una tazza di orzo poco prima di infilarsi sotto le coperte e dormire. In questo articolo spiegheremo tutto quello che bisogna sapere sull’argomento.

L’orzo: ecco di cosa parliamo

L’orzo ha ormai sostituito nelle abitudini di molte persone l’uso del caffè. Quando è solubile, l’orzo viene bevuto con il latte o diluito nell’acqua e questo capita molto più spesso nei mesi invernali, perchè una tazza di orzo caldo aiuta a riscaldare il corpo. Negli ultimi anni è aumentato molto anche il consumo di orzo in capsule e cialde, sempre per sostituire il più eccitante caffè. Ma bere orzo prima di dormire aiuta il sonno? O quella che è diventata ormai un’abitudine in realtà non porta alcun beneficio a riguardo? Nei prossimi paragrafi spiegheremo se bere orzo prima di dormire è una manna per il sonno oppure no.

Valori nutrizionali dell’orzo

In questo cereale è molto diffusa la presenza di fibre e vitamine, sostanze che lo rendono un vero toccasana per l’apparato gastrointestinale e cardiovascolare. Anche il cuore trae benefici dall’orzo grazie alla presenza in quest’ultimo di vitamina B1 la cui azione riduce i livelli di colesterolo cattivo. Il consumo di orzo previene la formazione delle placche che sono alla causa della arteriosclerosi.

Altre sostanze contenute in questo cereale sono ottime per contrastare il manifestarsi di alcune patologie che nuocciono all’intestino. L’orzo è un valido disintossicante naturale, favorisce la digestione e quindi è indicato per chi ha difficoltà a digerire. In parole povere, un prezioso alleato per la salute.

Bere orzo prima di dormire è una sana abitudine?

L’orzo ha come caratteristica quella di essere energizzante, per questo riesce a donare al nostro organismo una buona dose di energia. Ciò accade perchè l’orzo è ricco di amido, cioè di uno zucchero semplice che il nostro assimila facilmente dandoci subito una ricarica extra di energia. Una tazza di orzo ha proprietà benefiche sulla glicemia.

Infatti questo cereale, una volta bevuto, riduce l’assorbimento dei carboidrati e abbassa il tasso glicemico.Molto importante bere una tazza di orzo prima di andare a dormire, perchè protegge l’intestino. Il caffè d’orzo, grazie alla presenza della mucillagine, è un aiuto a rendere regolare il funzionamento del tratto intestinale.

Una tazza di orzo fa sempre bene?

L’orzo solubile è quindi da considerare come un prodotto genuino che è dotato di straordinarie proprietà benefiche per l’organismo. Paragonato al caffè poi, le controindicazioni sono molti minori, percè non vi è traccia di caffeina. Ecco perchè rispetto al caffè, l’orzo non ha effetti dannosi per il riposo, come può essere l’insonnia. L’orzo solubile è un prodotto versatile in cucina e davvero adatto a qualsiasi età. Non contiene caffeina ed è per questo un’ottima bevanda per bambini e per anziani. L’orzo solubile aiuta a digerire il pasto della sera, e quindi aiuta a dormire meglio liberando il nostro organismo da senso di gonfiore e altre condizioni tipiche del dopo cena, che mal si sposano con il sonno. L’orzo è diuretico, digestivo, antiossidante e antinfiammatorio, ma avendo glutine, non è indicato per i celiaci, cioè gli intolleranti a questo zucchero.