Juventus, Buffon e Chiellini al rinnovo; gli altri…

74
Juventus

Regna ancora la totale incertezza circa l’eventuale ripresa del campionato di calcio di Serie A, ma molte squadre guardano già al futuro. Fra queste, naturalmente, c’è anche la Juventus, che potrebbe veder interrotta la propria striscia di otto Scudetti consecutivi solamente per mano di un avversario che adesso non può essere preso sotto gamba: il coronavirus. I bianconeri, abituati a programmare le stagioni per tempo in modo da essere sempre competitivi, stanno varando anche tutte le ipotesi circa i rinnovi dei giocatori a scadenza di contratto.

JuventusA giugno del 2020 avranno termine i contratti di due fra le grandi bandiere della società: Gianluigi Buffon, tornato la scorsa estate dopo la breve parentesi transalpina, e Giorgio Chiellini, promosso a capitano dopo il primo addio dell’ex numero 1 della nazionale. Per entrambi il rinnovo sarà solo una normalità. La Juventus non vuole privarsi di due simili colossi, fondamentali sia in campo che fuori. Potrebbe essere la loro ultima volta: Buffon, riserva di lusso, a gennaio del 2021 compirà 43 anni; Chiellini ne farà 36 ad agosto.

In ballo però c’è anche la situazione di Khedira, Matuidi e Higuain, tutti e tre in scadenza a giugno dell’anno prossimo. Con il Pipita, probabilmente, sarà divorzio già nei prossimi mesi: l’attaccante argentino era già stato scaricato la scorsa estate, e poi trattenuto per l’impossibilità di piazzarlo. Adesso la Juventus sta lavorando nella speranza di farlo tornare in Sud America, liberandosi del suo oneroso ingaggio. Il tedesco, invece, ha ricevuto gli apprezzamenti di Sarri, e a sorpresa potrebbe essere confermato. Anche per il francese al momento sembra profilarsi l’ipotesi del rinnovo.