Inter, verso la fumata bianca per Icardi al PSG

93
Inter

Sembra ormai a un passo dalla definizione l’accordo che porterà Icardi a vestire in modo permanente la casacca del Paris Saint Germain. L’ex capitano dell’ Inter, che lo scorso anno aveva rotto i rapporti con il club nerazzurro, in estate si era trasferito sul gong all’ombra della Tour Eiffel, sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Un’operazione che, complessivamente, avrebbe permesso all’ Inter di mettere insieme un tesoretto di poco più di 70 milioni, mettendo a bilancio una grossa plusvalenza.

InterIdealmente, Icardi al PSG avrebbe preso il posto di Edinson Cavani, anche per un discorso di età: 27 anni contro 33, il che avrebbe permesso ai parigini di liberare a parametro zero l’attaccante uruguayano. L’emergenza coronavirus, che anche in Francia ha causato dei grossi problemi, avrà però inevitabilmente delle ripercussioni importanti sul mercato. Ed ecco che, per ovviare, il club francese ha chiesto all’ Inter un robusto sconto per strappargli definitivamente Mauro Icardi.

Una trattativa che, nonostante le iniziali riluttanze dei nerazzurri, è stata portata avanti e condotta con successo verso la proverbiale fumata bianca. La punta argentina, che al Paris Saint Germain ha fin qui realizzato 20 gol complessivi, verrà acquistato dal club francese per circa 60 milioni di euro: 55 cash, più altri 5 milioni di bonus.