La zucca è un frutto o una verdura? Ecco la verità

119

La zucca è un ortaggio povero di calorie e ricco di nutrienti, molto utile per l’azione diuretica e calmante. Con il termine “zucca” vengono identificate diverse piante della famiglia delle Cucurbitacee. Tra le più conosciute, la Cucurbita maxima e la Cucurbita moscata. Scopriamola meglio.

Proprietà e benefici della zucca

La zucca è un alimento a basso contenuto di calorie. Come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di caroteni, sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A e che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.Contiene, inoltre, molti altri minerali e vitamine, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamina E. Contiene, inoltre, una buona quota di aminoacidi e una discreta quantità di fibre.Alla zucca vengono riconosciute proprietà diuretiche e calmanti. La polpa può essere utilizzata per lenire infiammazioni della pelle.I semi di zucca contengono cucurbitina, una sostanza che aiuta a proteggere la prostata e a contrastare patologie dell’apparato urinario maschile e femminile; aiutano, infatti, anche a prevenire la cistite. I semi di zucca sono inoltre ricchi di proteine.

Calorie e valori nutrizionali della zucca

100 g di zucca contengono 18 kcal / 77 kj.Inoltre, per ogni 100 g di questo prodotto abbiamo:
Acqua 94,6 g
Carboidrati 3,5 g
Zuccheri 2,5 g
Proteine 1,10 g
Grassi 0,1 g
Colesterolo 0 g
Ferro 0,9 mg
Calcio 20 mg
Fosforo 40 mg
Vitamina B1 0,03 mg
Vitamina B2 0,02 mg
Vitamina B 3 0,50 mg
Vitamina A 599 µg
Vitamina C 9 mg

Curiosità sulla zucca

  • La zucca è il simbolo per eccellenza della festa di Halloween. La tradizione è legata alla leggenda di Jack O’Lantern, fannullone buono a nulla a cui il demonio donò un tizzone che gli illuminasse la strada degli inferi, tizzone che Jack pose in una rapa svuotata per farlo durare più a lungo. Non tutti sanno, infatti, che originariamente l’ortaggio simbolo di Halloween era, appunto, la rapa. Fu sostituito dalla zucca in seguito alla grande emigrazione degli irlandesi in America, a causa della penuria di rape e ricchezza di zucche nel Nuovo Continente. Secondo la tradizione, la lampada costruita con la zucca aiuta a tenere lontani gli spiriti maligni.
  • In Italia si mangia soprattutto al Nord e, in particolare, nel mantovano e nel modenese. Con il suo colore giallo arancio porta un po’ di allegria all’inizio dell’autunno, quando comincia il periodo buono per la sua raccolta.
  • È preziosa non solo in cucina, ma anche in cosmesi; viene infatti utilizzata nella preparazione di molte maschere nutrienti per il viso.

La zucca è un frutto o una verdura?

La zucca è un frutto anche se viene cucinata come una verdura. Quindi non è ne una verdura ne un ortaggio, ma non è comunque un errore considerarla tale visti i suoi usi in cucina.