Champions League, ecco la formula delle final eight

54
Champions League

In questi giorni il calcio è ripartito in alcune nazioni, inclusa la nostra: dopo la Coppa Italia sarà la volta del campionato di Serie A, e, nella speranza che il coronavirus non ritorni prepotentemente, ad agosto sarà la volta delle competizioni internazionali. Occhi puntati sulla Champions League dunque, che per l’occasione vedrà stravolta la propria formula e che, inoltre, verrà ripresa e conclusa nell’arco di pochi giorni.

Champions LeagueEccezion fatta per le partite di ritorno degli ottavi di finale, che verranno disputate (naturalmente a porte chiuse) presso gli stadi in cui si sarebbero dovute tenere inizialmente, le gare dai quarti in poi avranno luogo con la formula delle final eight, e tutte nella stessa sede: Lisbona, in Portogallo. La finale prevista per quest’anno a Istanbul, presso lo Stadio olimpico Atatürk, slitterà al 2021, mentre nel 2022 sarà disputata a San Pietroburgo.

Abolite dunque le gare di andata e di ritorno: a partire dai quarti di Champions League si deciderà tutto in una sfida secca. Ricordiamo che, al momento, quattro squadre si sono già qualificate: si tratta di Atalanta, Atletico Madrid, Lipsia e Paris Saint Germain. Il calendario sarà fittissimo: si inizierà il 12 agosto e si concluderà il 23 agosto. Le partite di ritorno degli ottavi, importantissime anche per due squadre italiane (Juventus e Napoli, che se la vedranno rispettivamente con il Lione e con il Barcellona), saranno disputate il 7 e l’8 agosto.