Juventus, CR7 e Dybala espugnano Bologna

54
Juventus Cristiano Ronaldo

Dopo l’assegnazione della Coppa Italia, e dopo i recuperi delle gare della venticinquesima giornata di Serie A, il campionato del post-coronavirus fa finalmente ritorno con il primo turno “completo”, il ventisettesimo. Anticipi molto importanti quelli di questo lunedì, con la sfida di cartello in scena presso lo stadio Dall’Ara: la Juventus, al centro di un vortice di critiche, era infatti chiamata a tornare al gol e alla vittoria, possibilmente con una prestazione convincente. Compito parzialmente raggiunto per Maurizio Sarri, che in settimana ha visto la propria panchina traballare per la prima volta: eccezion fatta per gli ultimi minuti (a seguito, cioè, dell’espulsione di Danilo), il Bologna raramente riesce a impensierire i bianconeri.

Juventus Cristiano RonaldoIl trionfo della Juventus viene costruito già nel primo tempo, con il doppio colpo firmato dai suoi uomini più rappresentativi: prima è Cristiano Ronaldo a realizzare il vantaggio, trasformando un calcio di rigore concesso per un fallo su de Ligt. Ci pensa poi Paulo Dybala, con uno splendido sinistro a giro da fuori area, a mettere in ghiaccio i 3 punti. La Juventus va poi vicina in più occasioni anche alla terza rete, cogliendo persino un palo con Bernardeschi (fra i migliori in campo), mentre gli uomini di Mihajlovic si svegliano solo dopo il cartellino rosso sventolato in faccia a Danilo: troppo tardi per riaprire una gara le cui sorti sono state ampiamente scritte. La Vecchia Signora sale dunque a 66 punti, portandosi momentaneamente a +4 sulla Lazio, e a +9 sull’ Inter.