Mettere il limone sul viso: cosa può accadere?

276

Cosa succede a chi mette il limone sul viso? Chi mette il limone sul viso ne ottiene una cute migliorata. Grazie al limone, infatti, possono sparire le macchie ma anche i punti neri, i pori dilatati, le occhiaie e persino il sebo in eccesso. Il limone contiene dosi elevate di vitamina C e acido citrico. Queste due sostanze del limone agiscono come potenti disinfettanti e rigeneranti. Grazie alle sue proprietà, quindi, il limone favorisce l’eliminazione dell’accumulo di grasso e migliora l’aspetto della pelle. Bisogna però stare attenti ad applicare il limone prima di andare a dormire. Dopo averlo applicato, infatti, per nessun motivo bisogna esporsi al sole perché può causare la comparsa di macchie sulla pelle. Il limone è impiegato nella cosmetica.

Perché il limone contrasta la caduta dei capelli? Il limone è una buona fonte di vitamina C, acido folico, vitamina B e sali minerali importanti per tutte le funzioni del corpo. Fa molto bene ai capelli perché oltre a riequilibrare il pH naturale del cuoio capelluto, frena la loro caduta ed elimina le cellule morte. Per ottenere tutto questo occorre applicare il limone con regolarità. Aiuta, infatti, a prevenire disturbi comuni come la forfora ma anche l’indebolimento dei follicoli piliferi. Il limone dona brillantezza ai capelli e tiene a bada l’effetto crespo. Senza dubbio questa sorta di consiglio della natura è un grande aiuto per ottenere la chioma tanto desiderata.

Quali sono i benefici del limone? Il limone possiede tante proprietà benefiche per la propria bellezza, in particolare per la cura della pelle, del viso e del corpo. Il limone, per iniziare, schiarisce le macchie cutanee se viene diluito nella propria crema idratante. Il succo è ideale per trattare le pelli grasse se usato insieme ad un cucchiaino di miele. Un bagno con acqua a succo di limone dona una pelle più pulita, soffice e omogenea. Il succo di limone, infine, aiuta anche ad esfoliare le labbra ed eliminare le pellicine. In questo caso, però, non va mai applicato su labbra che non siano perfettamente integre.

Come utilizzare il limone per deodorante? Il limone si prende cura delle ascelle perché le sue proprietà agiscono come essenza naturale. L’acido citrico del limone, infatti, elimina i batteri che causano il cattivo odore tipico di queste parti del corpo. Per ottenere tutto questo basta semplicemente strofinarne una fetta per eliminare il cattivo odore. Il limone può essere utilizzato come rimedio di emergenza ma può anche trasformarsi in un profumo ascellare abituale. Per questo il consiglio è di servirsi di un batuffolo imbevuto di questo succo. E’ importante che non ci siano ferite o piccoli tagli per evitare il bruciore e l’irritazione.

Il limone elimina rughe e cellulite? L’applicazione regolare del limone sulla pelle previene la formazione di rughe precoci. Per questo occorre prendere del succo di limone e mescolarlo con 3 cucchiai di olio di mandorle. Strofinare il trattamento su tutto il viso evitando il contatto con gli occhi. Lasciate agire per 10 minuti, sciacquate e le rughe vanno via. Il limone migliora la circolazione minimizzando l’effetto della pelle a buccia d’arancia. Per questo mescolare succo di limone con miele. Stendere il preparato sulla cellulite e lasciare agire per 10 minuti. Sciacquate con acqua tiepida e massaggiare. Il limone, quindi, combatte la cellulite.