Avere sete dopo la pizza: ecco il motivo

116

E’ davvero difficile trovare persone alle quali non piaccia, almeno di tanto in tanto, concedersi una pizza, magari accompagnata da una birra o da una Coca-Cola. Una pizza in compagnia è un piccolo lusso a cui non possiamo rinunciare.

Ci avrete fatto caso anche voi però: quasi sempre, dopo una serata in pizzeria, ci si ritrova con una sete superiore alla norma, che spesso costringe addirittura ad alzarsi dal letto in piena notte per bere un bicchiere d’acqua. Insomma, la pizza mette sete, ma vi siete mai chiesti il perché? Ecco la spiegazione.

Ecco perché la pizza fa venire sete!

Alcuni nutrizionisti ritengono che il motivo principale per cui la pizza fa venire sete, sia strettamente legato alla lievitazione, ovvero al tipo di lievito usato e/o ai tempi troppo brevi della stessa. Tuttavia, seppure questo aspetto può giocare un ruolo più o meno rilevante nella questione, la causa primaria è ben più semplice ed immediata da intuire: il sale. Proprio così: la pizza contiene molto sale, dovuto essenzialmente al mix di ingredienti di cui è fatta.

L’impasto, cioè la base stessa del piatto, richiede già di per sé una certa quantità di sale, a cui si aggiungono quello della passata di pomodoro e della mozzarella. Tutto questo inoltre, solo in riferimento alla classica Margherita, ma le tipologie di pizze sono tantissime e la maggior parte di esse ne contiene di gran lunga di più.

Pensate, ad esempio, alla buonissima Capricciosa: basta fare una veloce ripassata degli ingredienti che servono per condirla per capire quale incredibile fonte di sodio essa sia. Se poi alla pizza si aggiungono, solo per limitarci a qualche ingrediente fra i più utilizzati, le acciughe, lo speck, il prosciutto sia crudo che cotto, il tonno, le olive e via dicendo, la sete post pasto diventa decisamente inevitabile.

La spiegazione è del tutto fisiologica: l’eccesso di sodio stimola il centro della sete situato nell’ipotalamo, quindi il nostro corpo ci richiede acqua.

Consigli utili

E’ possibile ridurre la sensazione di sete che ci pervade dopo aver mangiato la pizza? Sì, se si seguono alcuni facili consigli. Soprattutto se si mangia la pizza abbastanza spesso, è preferibile sceglierla condita con ingredienti semplici, quindi non troppo farcita.

Una buona idea è quella di prenderla con le verdure o di accompagnarla ad esse, perché i vegetali contengono potassio, un elemento che contrasta l’eccesso di sodio limitando la sensazione di sete.

Spesso inoltre, non si tiene conto di quanto influisca da questo punto di vista la passata di pomodoro, che contiene molto più sale di quanto si possa pensare. In alternativa è possibile optare per una pizza con pomodorini freschi, oppure per una con passata di pomodoro rigorosamente senza sale.

Tenetene conto anche se e quando fate la pizza in casa. Sarebbero da evitare infine, gli alcolici, che con il loro effetto diuretico acuiscono il bisogno di bere. Birra e Coca-Cola sono un classico, ma la bevanda ideale per accompagnare la pizza è l’acqua.