Mangiare zenzero crudo: attenzione a cosa accade

164

Lo zenzero è divenuto negli ultimi anni un ingrediente presente anche nella nostra cucina, il suo sapore fresco e piccante lo rende perfetto per essere consumato crudo, infatti da crudo, mantiene inalterate tutte le sue proprietà. Oltre che per il suo sapore particolare, lo zenzero viene consumato anche per le sue proprietà balsamiche e analgesiche utili per alleviare il mal di gola, i dolori muscolari e articolari. Viene consumato crudo dopo i pasti perché aiuta a favorire la digestione. Non è un caso se nei ristoranti giapponesi lo troviamo crudo e marinato in un piccolo vassoio per essere consumato tra una portata e l’altra ed essere consumato a fine pasto così come si farebbe con un sorbetto al limone.

Nella cucina cinese, inoltre, lo zenzero viene inserito crudo in infusi e tisane, come faremmo noi con una fetta di limone, serve infatti a insaporire la bevanda e renderla più speziata. Nella cucina indiana viene utilizzato per insaporire zuppe di legumi e sughi. Nella cucina giapponese viene utilizzato accompagnato al sushi. Lo zenzero che si trova in commercio può essere sotto forma di radice e quindi fresco oppure essiccato in polvere.

Come usare lo zenzero

Lo zenzero può avere molti utilizza, dato che il suo sapore molto particolare si presta molto bene sia a preparazioni salate che dolci, ad esempio, nei dolci viene utilizzato nella preparazione dei biscotti di pan di zenzero.

Nei piatti salati possiamo utilizzarlo grattugiandolo fresco su una zuppa calda per dare un tocco di sapore e sfruttarne le proprietà benefiche. Può essere utilizzato anche nelle insalate o nei piatti a base di pesce.

Così come il limone, lo zenzero si presta perfettamente agli abbinamenti con il pesce, sul pesce cotto, crudo, nei risotti con i frutti di mare o i crostacei. Lo zenzero è perfetto anche per la preparazione di polpette di carne, che in questo modo diventeranno più salutari e gustose.

Lo zenzero ha un sapore molto particolare, e allo stesso tempo, è molto rinfrescante, si abbina molto bene con vari tipi di frutta, e può essere utilizzato anche negli estratti e nei centrifugati. Gli abbinamenti ideali che si possono fare sono:

  • ananas e zenzero
  • ananas, menta e zenzero
  • carote e zenzero
  • sedano e zenzero
  • mela e zenzero

Come utilizzare lo zenzero fresco

Lo zenzero fresco può essere utilizzato per ottenere un succo da utilizzare in varie preparazioni, per ottenere questo succo è possibile utilizzare un estrattore o grattugiare la radice e schiacciare la polpa ottenuta. Lo zenzero crudo può essere molto utile a chi soffre di mal di auto o mal di mare, per alleviare il fastidio e il senso di nausea: in questo caso, è necessario masticare un pezzo di radice fresca cruda per sentirvi meglio e allontanare il senso di nausea. Secondo una leggenda popolare cinese, i marinai cinesi lo utilizzavano durante le mareggiate per alleviare i sintomi del mal di mare. Questa sua proprietà fa sì che sia molto utile anche a coloro devono sottoporsi a dei cicli di chemioterapia o anche in gravidanza, anche se è opportuno chiedere informazioni al proprio medico, perché potrebbero esserci delle controindicazioni.