Atalanta – Paris Saint Germain, le probabili formazioni

118
Atalanta

Oramai è quasi tutto pronto in vista dei quarti di finale di Champions League, che hanno visto sopravvivere una sola squadra italiana. L’ Atalanta di Gasperini, assoluta rivelazione della competizione, proverà a giocarsi le proprie chance contro la corazzata francese del Paris Saint Germain. La sfida è complicatissima, ma anche in virtù delle numerose assenze dei transalpini sembra essere alla portata di Gomez e compagini.

AtalantaPer l’occasione, però, anche Gasperini sarà costretto a far fronte ad alcune defezioni di lusso. Non ci sarà Ilicic, fagocitato dalla depressione durante il periodo di lockdown e rimasto in Slovenia per ritrovare se stesso. Out anche Gollini, che contro l’ Inter si era lesionato il crociato e dunque costretto a restar fuori per qualche mese. Fra i pali ci sarà quindi Sportiello, alla seconda gara in assoluto in Champions League. In avanti, Malinovskyi e Gomez dovrebbero giocare in supporto dell’unica punta Zapata, mentre Muriel dovrebbe partire dalla panchina.

Per quanto riguarda Tuchel, l’assenza più importante riguarda quella di Mbappè: l’asso francese ha comunque recuperato parzialmente dal proprio infortunio, e siederà almeno in panchina. Niente da fare invece per Marco Verratti, che non potrà giocare questo personale “derby” contro una squadra italiana. Out anche Di Maria e Kurzawa, capaci anche di fornire equilibrio al contesto tattico dei transalpini. Anche Cavani non c’è più, dopo la scadenza del suo contratto (non rinnovato). Per il tecnico francese, quindi, alcune scelte sono praticamente obbligate: in particolare in avanti, dove Icardi, nonostante qualche acciacco, giocherà in tandem con Neymar. A fronteggiare gli assalti atalantini ci penseranno Marquinhos e Thiago Silva, due vecchie conoscenze del calcio italiano.

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Gomez; Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

PARIS SAINT GERMAIN (4-4-2): Navas; Kehrer, Marquinhos, Thiago Silva, Bakker; Ander Herrera, Paredes, Gueye, Pablo Sarabia; Neymar, Icardi. Allenatore: Thomas Tuchel.