Juventus, Roma superata: bianconeri campioni d’inverno

90
Leonardo Bonucci Italia Juventus

Al giro di boa del campionato di Serie A, è la Juventus a prendersi il titolo virtuale di campione d’inverno. I bianconeri, infatti, nel posticipo della diciannovesima giornata del campionato di Serie A sono riusciti a stendere la Roma nella complicata trasferta dello stadio Olimpico, e, contestualmente al pareggio maturato tra Inter e Atalanta, si riappropriano della vetta solitaria della classifica.

Leonardo Bonucci Italia JuventusPartita al cardiopalma quella che va in scena nella capitale, con la Juventus che, dopo appena dieci minuti di gara, si ritrova a condurre già per 0 – 2. Roma imbambolata e colpita con un doppio colpo letale: al 3° è Demiral, uno degli uomini del momento, a trovare il vantaggio sugli sviluppi di un calcio da fermo. Dopo qualche giro di orologio, Cristiano Ronaldo trasforma il rigore concesso da un ingenuo Veretout.

Sembra poter essere l’inizio di una goleada, ma a quel punto la formazione bianconera si siede sugli allori, divenendo preda del forsennato pressing della Roma. Per infortunio il match perde Demiral e Zaniolo, due grandi protagonisti, ma il risultato viene riaperto nel secondo tempo da un altro penalty: a concederlo stavolta è Alex Sandro, con uno sfortunato tocco di mano, mentre alla realizzazione ci pensa Perotti.

Pur avvantaggiata dal possesso palla, la Roma tuttavia fatica a costruire pericoli concreti dalle parti dell’ex Szczesny, mentre la Juventus si avvicina più volte al tris con Higuain: nella prima occasione l’argentino segna, ma in fuorigioco, mentre nella seconda è Pau Lopez a compiere una strepitosa prodezza. Il risultato, però, non cambia più: è 1 – 2 in favore dei bianconeri, che mettono la freccia sull’ Inter.