Juventus, dopo Higuain anche Pjanic e Khedira vanno via

236
Juventus Cristiano Ronaldo

L’emergenza legata al coronavirus ha messo in ginocchio l’ Italia, che da ormai diverse settimane a questa parte si sta trovando costretta a far fronte a una situazione drammatica, e che peggiora di giorno in giorno. Il mondo del calcio si è dovuto adeguare, e ancora adesso non è ben chiaro quando e se i campionati e le varie competizione internazionali potranno riprendere. La speranza degli addetti ai lavori è che si possa ripartire già dal mese di maggio, anche se a oggi è davvero impossibile sbilanciarsi. In Serie A, il primo calciatore positivo al tampone del covid-19 è stato Daniele Rugani, difensore della Juventus e della Nazionale. E, da lì in poi, la società bianconera ha deciso di sottoporre tutti i tesserati ai test, naturalmente dopo averli prima posti in isolamento.

Juventus Cristiano RonaldoFortunatamente, pare che, eccezion fatta per il francese Blaise Matuidi, nessun altro calciatore della Juventus sia risultato positivo al coronavirus. E così, dopo aver avuto il lasciapassare della società, alcuni giocatori hanno deciso di lasciare Torino, per congiungersi ai loro cari all’estero. Gonzalo Higuain, ad esempio, è tornato in Argentina per stare con la madre malata. Allo stesso modo, sono partiti anche Miralem Pjanic e Sami Khedira, rispettivamente in Bosnia e in Germania. Cristiano Ronaldo era già tornato a Madeira, ove la madre era ricoverata per via di un ictus.